Home » Blog » Come risparmiare su tutto: 5 consigli

Come risparmiare su tutto: 5 consigli

risparmiare-su-tutto

Da che mondo è mondo si sa, risparmiare qualcosa fa sempre bene, sia al proprio portafogli che al proprio umore generale. Se stai leggendo questo articolo, significa probabilmente che sei alla ricerca di qualche utile consiglio su come risparmiare su tutto.

Non si tratta di un’impresa impossibile: tutt’altro!
Saper dilazionare le proprie spese, scegliere e gestire i consumi risparmiando può essere possibile, ovviamente seguendo un proprio schema mentale, che aiuti nel risparmio e faccia sentire più leggeri. Nelle prossime righe, quindi, troverai delle idee semplici per risparmiare qualche soldo su tutto, anche quelle minime azioni che pensavi non ti costassero nulla.

Pronto a cambiare stile di vita?

1. Smettere di fumare

Si sente spesso dire che il fumo è la principale causa di spesa in molti nuclei famigliari. Ciò che però si dovrebbe realmente considerare è che il fumo uccide, causa danni al fumatore stesso tanto quanto a chi gli sta intorno. Smettere di fumare quindi, oltre ad essere una scelta di salute, è anche un metodo per risparmiare denaro, una grande quantità di denaro, tra l’altro.

Un risparmio che non deriva solo dalla spesa non fatta per le sigarette (di valore variabile), ma anche per tutte quelle spese legate alle cure per le patologie del fumo, che possono essere spesso costose e ricche di insidie. 

Smettere di fumare conviene, praticamente sempre.

2. Pianificare le spese periodiche

Nel corso della vita si ha sempre a che fare con spese a cadenza periodica. Che siano le rate del mutuo, dell’affitto, l’RCA o le rate per l’istruzione dei figli poco importa: sono in molti che faticano ad arrivare a fine mese. 

Per questo motivo può essere utile pianificare le spese periodiche in anticipo: conoscendo il lasso di tempo che intercorre tra una rata e l’altra, è possibile quindi tenere il conto delle spese minori e riservare una “scorta” di denaro per le spese periodiche più importanti. 

Molti sono soliti, ad esempio, tenere da parte del denaro in casa, oppure conservarlo dentro un conto bancario per le emergenze. La realizzazione di un piccolo fondo mensile permette di rilassarsi un attimo e di pensare con calma alle grosse spese mensili, trimestrali ecc.

3. Ristoranti e cene fuori

Nonostante al momento le cene fuori siano drasticamente limitate, è possibile comunque risparmiare quando si decide di mangiare un boccone in un ristorante o una rosticceria.

Come? 

Oltre al limitare semplicemente le uscite a pochissime volte al mese, ad esempio, ci si può affidare a tantissime applicazioni di food delivery o prenotazioni a distanza. Molti di questi servizi, infatti, forniscono anche tutta una serie di coupon o sconti, che possono abbassare notevolmente il prezzo di una cena per due persone. 

Sarà sufficiente trovare l’applicazione giusta e prenotare al proprio ristorante preferito, applicando il codice sconto fornito come bonus di benvenuto o di primo acquisto.

4. Eliminare i vizi dispendiosi

Chiunque, al giorno d’oggi, ha il proprio vizio dispendioso. Da chi beve a chi fuma, passando per il gioco d’azzardo o le spese compulsive per un hobby particolarmente costoso. In molti, senza neppure accorgersene, spendono oltre il 50% del proprio stipendio in cose totalmente evitabili, o comunque riducibili in quantità minori.

Soprattutto chi beve spesso alcool tende a spendere maggiormente, considerando che le migliori bottiglie hanno prezzi che vanno dai 15€ a salire. Sicuramente, chi convive con questo problema ha qualche piccolo problema a gestire il proprio vizio, e il portafogli ne risente.

La stessa cosa vale per chi spende denaro in maniera eccessiva giocando d’azzardo. Oltre al rischio grave di dipendenza, il gioco d’azzardo consuma tantissime persone fino all’osso, lasciando molti senza un euro. È bene evitare totalmente le slot machines, se non volete scommettere troppo sulla vostra economia.

5. Consigli finali e conclusione

Anche in questo caso, l’unico limite è sempre imposto da sé stessi

Si può risparmiare facilmente praticamente su tutto: gestire in maniera diverse le spese telefoniche, cambiare gestore per la rete di luce e gas, scegliere un’auto che consumi di meno a livello di benzina e così via. 

L’evoluzione ha dato modo a tutti di poter scegliere come vivere, bisogna solo saper ottimizzare le proprie risorse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.